statistiche sito web

giardino roccioso 3 - Cortonalive

Vai ai contenuti

Menu principale:

giardino roccioso 3

Idee > Giardino roccioso

Qui è visibile come si presenta la cascatella all'interno del giardino. Io la ho realizzata ma non ne consiglio la costruzione per un motivo che all'inizio del lavoro non avevo considerato; quando le piantine cresceranno la cascatella sarà completamente coperta dalla piante! E se proverete a diradare la vegetazione si otterrà un effetto poco naturale rovinando tutta la prospettiva. A voi la scelta; può darsi che piantando micro piante, tipo conifere nane intorno alla cascatella, si potrà ottenere un effetto soddisfacente.

In questa immagine è descritta la costruzione del vano dove mettere il serbatoio, lo consiglio inox, che alimenterà la piccola pompa, tipo quelle da acquario, che porterà in alto l'acqua la quale uscirà dalla pietra forata per poi scendere lungo il percorso delle tegole e poi giungere al piatto di raccolta per poi tornare al serbatoio di raccolta. Consiglio un percorso fatto con le tegole perchè i salti bruschi di livello creeranno bene il rumore dell'acqua che scorre. Il serbatoio di raccolta deve avere un rubinetto principale dove poter chiudere l'acqua per eventuali manutenzioni. All'interno del serbatoio, all'arrivo dell'acqua principale, va previsto un galleggiante automatico il quale manterrà l'acqua a livello costante, poichè  essa diminuirà sempre a causa dell'evaporazione naturale.

Notare la pietra forata al cui interno arriva il tubetto dove sale l'acqua spinta dalla pompa situata nel serbatoio principale. La pietra forata va scelta naturale e non forare una pietra perchè l'effetto deve essere il più possibile reale. In questo progetto la pietra forata è anche quella più in alto di tutto il giardino.

L'arrivo finale della cascatella deve essere il punto più basso del giardino. Il vaso di raccolta è ricavato da un sotto-vaso di coccio, forato al centro, in cui è stato montato un raccordo di ottone con l'innesto inferiore per il tubo di ritorno dell'acqua verso il serbatoio principale. Per evitare che le foglie e la polvere vadano nel serbatoio, mettere un pò di ghiaia liscia al suo interno, la quale avrà la funzione di filtro.

Così si presenta la struttura finita del giardino, con i due camaciperi già piantati. I camaciperi debbono essere piantati appena dopo aver segnato in terra il perimetro del giardino perchè essi hanno bisogno di un grosso scavo. Notare, sulla parte a destra del camacipero di sinistra, che sulla parete di fondo si vede la stuccatura della parete. E' stato fatto così perchè in quella aiuola è molto larga ed è previsto di mettere la terra in salita, creando una aiuola in pendenza e quindi la stuccatura verrà coperta. La stessa cosa non avviene sulla parte del camacipero destro perchè la stessa zona è divisa in due zone e quindi le cima delle pietre coprono bene la visuale di fondo.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu